Prima neve a Roma

Lo so, per voi del nord (e forse anche per qualcuno del sud) è un po’ ridicolo, ma vi assicuro che per noi  a Roma la neve è un evento. Nel bene e nel male. Penso, ad esempio, a chi si è fatto sei-sette ore di macchina per tornare a casa. Ma penso anche all’eccitazione dei bambini della scuola di mia figlia, che al grido “Nevica!” di qualcuno di loro sono scattati come molle e non si sono più placati fino all’arrivo dei genitori, all’uscita.

Penso a mio padre, che qualche anno fa si lamentava perché a Natale, a Roma, faceva sempre un po’ troppo caldo per godersi le giornate in casa con la famiglia; mancavano giustificazioni a quelle calorie di troppo dovute all’abbondanza dei pranzi e delle cene.

E’ proprio vero che niente è mai come prima nella nostra vita, nemmeno il Natale. Ciao papà, goditela da lassù, ho fatto il presepe anche per te.

Annunci

Informazioni su tatagioiosa

Dentro di me sono sempre stata una tata, fin da bambina quando accudivo e cullavo le bambole come se fossero vere. Nel frattempo ho girato il mondo, ho scritto e letto tanto per lavoro e per passione, ho cresciuto e sto crescendo figlie insieme ad uomo davvero speciale. La tata che è in me mi ha portato su una nuova strada, fatta di asili, filastrocche, gesti sensati, lontani dalla quotidianità come la conosciamo tutti.
Questa voce è stata pubblicata in Eventi della vita e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Prima neve a Roma

  1. Francesca ha detto:

    Ciao Tatagioiosa,
    intanto ti dico subito che hai un nickname bellissimo!!!
    Grazie per essere passata dalle mie parti. Qui la neve ormai si è tutta sciolta, adesso piove ed è molto freddo… Tempo ideale per giustificare i “bagordi” gastronomici che ci concederemo fra qualche giorno!!! Chissà se lassù fanno il cenone di Natale? Spero che i nostri padri possano stare seduti vicini!!!
    Un abbraccio
    Francesca

  2. giacomo17 ha detto:

    ciao Tatagioiosa bella la neve a Roma e un caso molto raro ma quando arriva e molto bella, anche per i bimbi e le bambine e che dire anche per i grandi, si e vero quando più avanti si va ci si dimentica del Santo Natale , ma chi si ricorda fa anche il presepe, oggi i giovani sn più portati alle feste in discoteca che pensare al Natale, si vede che sta cambiando tutto. Ti auguro un dolce Natale e un bel principio di anno nuovo, sperando che sia migliore ciao a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...