El Greco e il fascino dell’ermellino

Guardate questo quadro e rispondete: quando pensate che sia stato dipinto?

Si chiama “La dama dell’ermellino” ed è stato dipinto da El Greco, un pittore greco naturalizzato spagnolo e vissuto fra il 1541 e il 1614. Ma, anziché una dama con l’ermellino, quella di Leonardo da Vinci che aveva un animale in braccio, qui troviamo una dama dell‘ermellino, insomma una moderna signora in pelliccia.

Le opere di El Greco sembrano essere un frutto del primo Novecento, anziché della fine del “Siglo de Oro”, il cosiddetto “secolo d’oro” della Spagna imperiale. Il suo principale committente, Filippo II, deve aver pensato qualcosa del genere, tanto che il pittore, non riuscendo a soddisfare il sovrano con i suoi lavori, fu costretto a trasferirsi a Toledo dove trascorse gli ultimi anni della sua vita.

Grazie a

Advertisements

Informazioni su tatagioiosa

Dentro di me sono sempre stata una tata, fin da bambina quando accudivo e cullavo le bambole come se fossero vere. Nel frattempo ho girato il mondo, ho scritto e letto tanto per lavoro e per passione, ho cresciuto e sto crescendo figlie insieme ad uomo davvero speciale. La tata che è in me mi ha portato su una nuova strada, fatta di asili, filastrocche, gesti sensati, lontani dalla quotidianità come la conosciamo tutti.
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a El Greco e il fascino dell’ermellino

  1. Vladimiro Elvieri ha detto:

    La Dama con l’ermellino (la pelliccia non è di ermellino ma di lince) è un ritratto privato di Caterina Micaela duchessa di Savoia (2a figlia di Filippo II di Spagna) che si trova a Glasgow, che non è stato dipinto da El Greco, bensì dalla cremonese Sofonisba Anguissola negli Anni ’90 del XVI secolo, alla corte di Madrid. Oggi, i più importanti studiosi (Baticle, 1984; Bernis 1986; Kusche,1989) concordano sull’attribuzione definitiva a Sofonisba, dopo attente analisi stilistiche, di tecnica, e di somiglianza con un altro ritratto della duchessa realizzato da Sofonisba, conservato al Prado. Inoltre, la particolare acconciatura della Dama, era in voga a Genova nel periodo del soggiorno di Sofonisba nella città ligure. Purtroppo, ancora oggi, testi d’arte riportano erroneamente l’attribuzione del dipinto a El Greco (oltretutto, in quegli anni egli aveva già attuato la personalizzazione “deformante” della propria pittura).

  2. in effetti in questo ritratto di donna, tranne forse per il copricapo, si colgono dettagli moderni…quello che mi colpisce è lo sguardo…acceso…attento…come se osservasse con attenzione qualcuno e poi la collana che s coglie sotto la trasparenza ha dei charms! e l’anello al migno lo poi singolare e vezzoso secondo me! grazie per essere passata da me è stato un piacere venirti atrovare a presto!

  3. Palmy ha detto:

    Ci sono delle strane coincidenze in chi sta partecipando… due hanno scelto i preraffaelliti, tu hai scelto una dama con l’ermellino… come leyla… grazie della tempestività… se vuoi scrivere un altro post, è ben accetto!

  4. maaleesh ha detto:

    amaro destino di tutti i pionieri…

  5. Geillis ha detto:

    Hai ragione, sembra un quadro quasi moderno, sia per il tratto che per l’inquadratura ardita…d’altra parte, erano geni anche per questo, per essere in anticipo sugli altri! Splendido questo ritratto, ho visto molte cose sue a Siviglia, davvero affascinanti

    • BRUNO ha detto:

      mi spiace deluderti ma il ritratto non e’ di El Greco ma di una grandissima donna e pittrice :Sofonisba Anguissola solo recentemente giustizia e’ stata fatta
      ciao

      • tatagioiosa ha detto:

        Grazie per la precisazione, Bruno. Mi fa sempre piacere sapere che sia una donna l’autrice di un capolavoro del passato. Dove hai trovato l’informazione? Potresti mandarci qualche fonte a riguardo? Ciò non toglie che tutta l’opera di El Greco sia di una modernità sconcertante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...