La Sardegna è

La Sardegna è la stazione di Olbia:Sembra impossibile, ma i treni ci sono anche qui.

La Sardegna è il pane carasau, servito su bei tavoli bianchie i malloreddus rossi di sugo e salsiccia sarda

La Sardegna è una spiaggia  e un mare così

La Sardegna è una pineta come questa che digrada su un mare come questo

La Sardegna è ed era la casa di Garibaldi, il suo rifugio, la sua quiete dopo la tempesta

La Sardegna è questo azzurro

ma anche, a pochi metri, questo rosso e questo verde

La Sardegna è il bianco di questi gigli selvatici

e un tramonto così, visto dal traghetto che si allontana

La mia Sardegna è tutto questo e molto altro.

E’ la nostalgia che già ne provo e quella che mi accompagna per tutto l’anno, o per più anni, quando non riesco ad andarci.

La Sardegna è quell’aggiunta di vita e di amore che lei mi regala e che io mi porto dentro.

Annunci

Informazioni su tatagioiosa

Dentro di me sono sempre stata una tata, fin da bambina quando accudivo e cullavo le bambole come se fossero vere. Nel frattempo ho girato il mondo, ho scritto e letto tanto per lavoro e per passione, ho cresciuto e sto crescendo figlie insieme ad uomo davvero speciale. La tata che è in me mi ha portato su una nuova strada, fatta di asili, filastrocche, gesti sensati, lontani dalla quotidianità come la conosciamo tutti.
Questa voce è stata pubblicata in Eventi della vita e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a La Sardegna è

  1. maaleesh ha detto:

    la sardegna e’ meravigliosa!

  2. niccologusso ha detto:

    Ciao, ho letto questo post e mi si sono illuminati gli occh! Vengo in Sardegna da quando sono nato, ho casa a Cala Capra, e ogni volta che dal traghetto comincio a vedere Tavolara, Capo Figari e giù fino al Golfo di Olbia, ogni volta, è come arrivare in paradiso. E quando scendo dal traghetto, prendo la provinciale verso Palau, apro il finestrino e sento un odore, quell’odore, l’odore del mirto, dello iodio e della terra selvaggia, del maestrale e delle ginestre, del granito e della sabbia. Sono rientrato qualche giorno fa, tornerò i primi di Settembre, e sara come ogni volta, una nuova meravigliosa emozione!

  3. Manuela ha detto:

    sapessi da quanto tempo desidero andarci, ma purtroppo non sono mai riuscita…mi riempio gli occhi con queste immagini, il cuore con le tue parole…terra meravigliosa! io sono Siciliana ma sogno quel mare…sogno un giorno di andare e tornare col cuore e gli occhi pieni di scatti personali e al dito un fede sarda! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...