Nevica, governo ladro

Neve a Torino, febbraio 2013Siamo ancora nel pieno dell’inverno, si vede? E’ il primo che trascorro a Torino, nelle brume del Profondo Nord, ma, a quanto ho capito, quest’anno è andata di lusso. L’anno scorso, ad esempio, a febbraio c’erano meno 20 gradi sottozero(!).

Comunque la neve è bellissima e poetica, meno fastidiosa, per me, della pioggia battente e dei nubifragi che ora, purtroppo, caratterizzano il tempo del centro-sud.

Oggi è l’ultimo giorno di campagna elettorale, in giro c’è aria di qualunquismo e di apocalisse: dalle dimissioni del Papa alle meteoriti, passando per la crisi economica che a tratti sembra pilotata, la confusione regna sovrana. Eppure, non è proprio dal caos primordiale che si è generato il mondo come lo conosciamo, con le stagioni e l’armonia della nascita, crescita e morte?

Insomma, da un male apparente, viene sempre fuori il rovescio della medaglia, il bello, il buono e l’equilibrio.Neve a Torino, febbraio 2013

Buona giornata, allora, con la neve, la pioggia o il sole (a Roma c’è uno splendido sole, mannaggia!).

Annunci

Informazioni su tatagioiosa

Dentro di me sono sempre stata una tata, fin da bambina quando accudivo e cullavo le bambole come se fossero vere. Nel frattempo ho girato il mondo, ho scritto e letto tanto per lavoro e per passione, ho cresciuto e sto crescendo figlie insieme ad uomo davvero speciale. La tata che è in me mi ha portato su una nuova strada, fatta di asili, filastrocche, gesti sensati, lontani dalla quotidianità come la conosciamo tutti.
Questa voce è stata pubblicata in La giornata e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Nevica, governo ladro

  1. Geillis ha detto:

    A roma il sole è svanito, purtroppo, oggi cielo scuro, pioggia sicura entro domani, la primavera sarà rimandata, però anche la neve ha il suo fascino, invidio i colori del nord, e soprattutto il fatto che le città non si paralizzano per dieci centimetri di neve, come abbiamo fatto noi l’anno scorso, quando per due settimane sembrava di essere prigionieri in casa e nessuno è andato a lavorare! voglio tornare a Torino il prima possibile, e godermi di nuovo questa città bellissima, che ho visto due volte ma che voglio tornare a guardare con occhi più maturi, con la mia fedele macchina fotografica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...