Italia-Germania: vetrine dei giocattoli a confronto

Norimberga bamboleIn autunno, gli italiani che ancora se lo possono permettere vanno nei paesi del nord Europa in giro per i mercatini di Natale, alla ricerca del regalo da mettere sotto l’albero, anche per i bambini.

Belle queste vetrine, non è vero? Le ho fotografate a Norimberga, la città della Germania dove c’è anche un museo del giocattolo.

Mi ha colpito l’idea ancora poetica e “rotonda” che si ha dei giochi dei bambini. E’ come se le forme, i colori, le morbidezze dei giocattoli volessero conferire volutamente un’atmosfera sognante al momento del gioco infantile. Norimberga bambole2

Un bel contrasto rispetto alle vetrine dei negozi italiani, tutte mostri, plastica cinese e videogiochi.

Norimberga bambole3Forse noi italiani siamo già tanto abituati alla bellezza, all’armonia del paesaggio e dell’architettura, viziati dalla mitezza del clima, da desiderare un po’ di disarmonia e di forzata modernità. Perfino per i nostri bambini. Chissà.

Quest’anno l’autunno è arrivato presto un po’ dappertutto e le atmosfere crepuscolari ci hanno avvolto prima del tempo. Mia figlia già mi parla tutti i giorni del Natale e di come vuole organizzare la vigilia, momento magico. E i vostri figli, nipoti, allievi? Sono anche loro già in fermento?

Advertisements

Informazioni su tatagioiosa

Dentro di me sono sempre stata una tata, fin da bambina quando accudivo e cullavo le bambole come se fossero vere. Nel frattempo ho girato il mondo, ho scritto e letto tanto per lavoro e per passione, ho cresciuto e sto crescendo figlie insieme ad uomo davvero speciale. La tata che è in me mi ha portato su una nuova strada, fatta di asili, filastrocche, gesti sensati, lontani dalla quotidianità come la conosciamo tutti.
Questa voce è stata pubblicata in La giornata e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Italia-Germania: vetrine dei giocattoli a confronto

  1. Geillis ha detto:

    è vero, le vetrine dei giocattoli dei negozi del nord sono davvero diversi da quelli dell’italia, ma potrei dire lo stesso anche per i fiorai e così via…chissà perché, i nostri negozi non sono bellissimi, a Roma soprattutto!

  2. Bellissime quelle vetrine! Che sogno! Io adoro i giocattoli!
    Sì, è vero la qualità di quelli venduti in Italia non è così…Mi ricordo che quando andavo in vacanza in Alto Adige trovavo sempre qualcosa di meraviglioso che qui non c’era!

    Le mie figlie sono ormai grandi e non ancora in fermento per Natale ma…io sì!!! Voglio tanti regali!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...