Halloween e quel che resta dell’autunno

E così anche ottobre, Halloween, le zucche e l’arancione sono passati. Quest’anno me li sono goduti un po’ più del solito, anche se la festa delle streghe rimane per certi versi incomprensibile, forse perché da bambina non l’ho mai vissuta.Halloween

Halloween vetrinaCi pensano le nuove generazioni a farlo, con quel tipico entusiasmo verso tutto ciò che è nuovo. Non ci resta che osservarle con un sorriso. E attendere le altre gioie dell’autunno ancora tutto da proseguire.

Advertisements

Informazioni su tatagioiosa

Dentro di me sono sempre stata una tata, fin da bambina quando accudivo e cullavo le bambole come se fossero vere. Nel frattempo ho girato il mondo, ho scritto e letto tanto per lavoro e per passione, ho cresciuto e sto crescendo figlie insieme ad uomo davvero speciale. La tata che è in me mi ha portato su una nuova strada, fatta di asili, filastrocche, gesti sensati, lontani dalla quotidianità come la conosciamo tutti.
Questa voce è stata pubblicata in La giornata e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...